benessere psicofisico

Working Atmosphere

Potrà sembrare incredibile, ma in un’epoca come la nostra, dove i livelli di competitività e di stress sono alle stelle, essere un’azienda che pone un’attenzione particolare al benessere psicofisico dei propri collaboratori, può voler dire giocare la carta vincente nella selezione delle risorse umane.

Ambiente di lavoro migliore = attrazione dei migliori talenti sulla piazza = risultati aziendali migliori!

Sapete perché quando si progetta un ambiente di lavoro è fondamentale farlo ponendo le persone che lo vivranno al centro di tutti i ragionamenti e le soluzioni? Semplice, perché se vogliamo ottenere un luogo confortevole che genera benessere e produttività, mettere i suoi fruitori al centro del progetto, vuol dire creargli un ambiente su misura dove saranno felici e si sa, le persone felici sono quelle che hanno una marcia in più, quelle che ottengono i risultati migliori!

Quindi, pensare e realizzare uno spazio lavoro, non vuol dire limitarsi a pensare alla disposizione dei mobili, alla posizione delle luci, ma vuol dire pensare alle relazioni che si vuole si sviluppino al suo interno, all’atmosfera che si vuole creare, alle attività che si dovranno svolgere, ecc. E tutto questo lo si deve fare tenendo ben in mente coloro che passeranno la maggior parte del loro tempo al suo interno.

Anche in questo momento storico dove il lavoro da casa sta venendo sempre più preso in considerazione, anzi, a maggior ragione, è indispensabile creare degli ambienti human centred, focalizzandosi sul benessere psicofisico, per favorire i propri collaboratori nelle relazioni e nella creatività quando sono in azienda.